Cosa sta succedendo al clima in Trentino?

  • Fa più caldo
    A Trento le temperature sono aumentate di +1,9°C rispetto al periodo pre-industriale 1850-1899 e di +2.4°C in estate.
  • Nevica sempre più in alto
    A Trento la nevosità invernale negli ultimi 30 anni è calata del 35% circa rispetto al periodo 1961-1990.
  • I ghiacciai fondono e si ritirano
    Oggi l’estensione dei ghiacciai si è ridotta a circa il 28,5% del suo massimo raggiunto a metà del 1800.
  • Gli eventi estremi aumentano
    Forti precipitazioni, periodi siccitosi e ondate di calore sono fenomeni più frequenti e intensi:

    · Il 3 luglio 2018 a Pezzé di Moena sono caduti 135 mm di pioggia in 4 ore: un valore eccezionale che ha causato un evento alluvionale locale.
    · Il 2015 è stato l’anno più caldo dal 1920: il solo mese di luglio ha registrato circa +3-5°C rispetto alla media.

  • E in futuro?

    Gli scenari climatici prevedono un continuo aumento delle temperature e una maggiore variabilità stagionale delle piogge.

    Prendendo come riferimento il trentennio 2041-2070 rispetto al periodo 1981-2010:

    · lo scenario peggiore prevede che la temperatura media annua crescerà di circa 3°C;
    · le estati saranno molto più calde e secche con una diminuzione del 25% circa delle precipitazioni;
    · si avranno inverni più caldi ma più piovosi: il limite delle nevicate quindi sarà a quote sempre più elevate.